Articoli di: Ciro Sasso

Ciro Sasso

Penalista, Criminologo, Investigatore difensivo (Legge n. 397 del 07.12.2000), nonchè Socio ordinario della I.C.A.A. (International Crime Analysis Association), attualmente l’avv. Ciro Sasso è iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli ed è tra i pochissimi professionisti in grado di offrire ai propri assistiti, grazie ad una fitta rete di cooperazioni e domiciliazioni, assistenza legale di qualsiasi tipo su territorio nazionale ed internazionale, con illimitata disponibilità di spostamento anche per lunghi periodi di tempo.


jihad
0

Interessanti precisazioni di Andrea Plebani sul significato del termine Jihad

—La radice che compone la parola Jihad, J-H-D, custodisce il significato di «sforzo», «militanza» o «impegno tenace», con una molteplicità di risvolti per la vita del fedele musulmano. Colui che si impegna in questo cammino diviene quindi il mujahid (o mujahida, secondo il genere). Tale impegno coinvolgerebbe tanto l’esistenza individuale quanto quella comunitaria (umma) nel…

18582465_293944564363298_3477358336424610705_n
0

Osservazioni criminologiche sul “plagio”

Nel diritto penale italiano il plagio era considerato un reato. L’art. 603 c.p., infatti, così recitava: «Chiunque sottopone una persona al proprio potere, in modo da ridurla in totale stato di soggezione, è punito con la reclusione da cinque a quindici anni». La citata norma è stata dichiarata incostituzionale con la sentenza n. 96 dell’8…

01/10/2012 Napoli,aula di Tribunale
0

Indagini preliminari: durata e chiusura

La durata delle indagini preliminari è di 6 mesi dalla data in cui il nome della persona alla quale è attribuito il reato viene iscritto nel registro delle notizie di reato. Il termine predetto è, invece, di 1 anno se si procede per determinati delitti. Il p.m., prima della scadenza, può richiedere al giudice per…

NEWS_122922
0

Crimini di guerra

Un crimine di guerra è una violazione punibile, a norma delle leggi e dei trattati internazionali, relativa al diritto bellico da parte di una o più persone, militari o civili. Ogni singola violazione delle leggi di guerra costituisce un crimine di guerra. I crimini di guerra comprendono (nella maggioranza delle interpretazioni) le violazioni delle protezioni stabilite dalle leggi di…

mobbing-630x428
0

Il “Mobbing”

Nella frenetica corsa per il successo ed il denaro ma anche per la sopravvivenza, le relazioni lavorative perdono il senso della propria umanità e la prevaricazione e l’arroganza la fanno da padrone. Sempre più spesso. E sempre più spesso i lavoratori sono vittime di atti persecutori. Il fenomeno del mobbing è ben conosciuto nelle aule…

_mid
0

Elenco dei reati trasformati in illeciti amministrativi

L’ordinamento penale cede opportunamente il passo al diritto amministrativo ed alla giurisdizione civile, attribuendo nuove competenze ai prefetti ed alla Pubblica Amministrazione. I decreti legislativi nn. 7 e 8 del 2016 introducono nel nostro sistema giuridico rilevanti novità che andranno ad incidere profondamente nei diversi contesti giurisdizionali. Non sono certo pochi, infatti, i reati a…

g20toronto
0

Limiti dell’agente provocatore

La cronaca giudiziaria ha evidenziato, negli ultimi tempi, l’uso sempre più frequente, soprattutto per indagini particolari, dell’agente provocatore [1] ossia di chi fingendosi d’accordo con i delinquenti, agisce al fine di farli scoprire mentre stanno commettendo un reato. Tale figura sorta in origine come ipotesi di concorso morale di persone nel reato nel corso del…

SERVIZI-SEGRETI
0

Servizi Segreti: attuale legge italiana e possibili future novità

A seguito della minaccia jihadista il governo italiano sta vagliando un decreto antiterrorismo che dovrebbe essere incentrato su diversi punti; oltre al provvedimento relativo ai cosiddetti foreign fighters, che sono letteralmente combattenti stranieri, ovvero cittadini europei e comunque di paesi occidentali che si recano all’estero per combattere nelle fila di milizie ritenute terroristiche, il decreto…

logo-footer | P.iva 05182021211